L’associazione

L’Associazione Italiana Cultura Trasferimento Tecnologico, AICTT, è un ente no profit, costituito ufficialmente in data 19 aprile 2011 e si propone di promuovere, favorire e realizzare la cultura del trasferimento tecnologico mediante lo studio, lo sviluppo e l’applicazione delle metodologie tecniche ed organizzative per la progettazione, la gestione ed il miglioramento continuo delle attività legate alla innovazione di processi, prodotti e servizi nei diversi ambiti di riferimento.

In particolare, l’Associazione:

- promuove la comprensione dell’importanza del trasferimento tecnologico per il benessere individuale e collettivo nell’industria, negli enti pubblici, nella scuola, nel settore dei servizi, nel terziario avanzato e favorisce il matching tra Università, centri di ricerca ed imprese ed enti;

- fornisce ai soci occasioni di studio e di scambio di esperienze;

- mantiene i collegamenti con altre Associazioni che hanno finalità simili;

- sostiene la formazione di tutte le parti interessate che svolgono attività professionale nell’ambito dell’innovazione e del trasferimento tecnologico.

Per raggiungere tali scopi l’Associazione promuove e realizza manifestazioni (conferenze, congressi, convegni, corsi, seminari, incontri, ecc.); cura la diffusione di notizie, pubblicazioni e informazioni; promuove ogni altra iniziativa atta a stimolare il progresso della ricerca, la diffusione della conoscenza e la realizzazione delle applicazioni nei campi di propria competenza.

AICTT è socio fondatore, insieme al Centro interdipartimentale – L.U.P.T. (Laboratorio Urbanistica e Pianificazione Territoriale)  dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, del CeRITT, Centro di Ricerca sulla Innovazione ed il Trasferimento Tecnologico, con il quale collabora attivamente per varie iniziative, e in particolare per ciò che riguarda lo standard AICTT-RTA.