Author Archives: admin

lavagna-con-formule

Chi Siamo

22 gen, 2016
admin
No Comments

Il gruppo di lavoro RTA, costituito da un pool di professionisti esperti di innovazione, nasce con l’obiettivo di promuovere e realizzare servizi di consulenza e formazione per il sostegno e il miglioramento dell’efficacia dell’innovazione per le imprese (private e pubbliche), mediante l’utilizzo e la diffusione della metodologia RTA “Rendimento Tecnologico aziendale”, uno standard metodologico di valutazione e valorizzazione dell’innovazione di impresa ideato e registrato dall’Associazione  Italiana per la Cultura del Trasferimento Tecnologico (AICTT).

Questa metodologia, basata sulla misurazione del rendimento tecnologico  aziendale, è già stata utilizzata da alcune imprese ed è stata validata dal Centro di Ricerca per l’Innovazione ed il Trasferimento Tecnologico (CeRITT) dell’Università degli Studi di Napoli Federico II.

Il modello RTA è uno strumento di management, adottato su base volontaria da organizzazioni pubbliche e private che intendono valutare e certificare il proprio costante impegno nell’innovazione. E’ applicabile a tutti quei soggetti interessati a essere consapevoli e a misurare i propri processi di innovazione al fine di migliorare la capacità innovativa e di generare valore attraverso essa.

 

 

 

Metodologia

17 nov, 2014
admin
No Comments

metodologia
La certificazione AICTT- RTA è una attestazione della capacità potenziale della impresa di innovare.

L’Associazione Italiana per la Cultura del Trasferimento Tecnologico (AICTT) ha ideato una metodologia di analisi finalizzata alla misurazione della sostenibilità e della capacità dell’innovazione aziendale.

Questa metodologia, denominata Rendimento Tecnologico Aziendale (RTA), è già utilizzata da alcune imprese ed è stata validata dal Centro di Ricerca per l’Innovazione ed il Trasferimento Tecnologico (CeRITT) dell’Università degli Studi di Napoli Federico II.

Lo standard metodologico AICTT-RTA è uno strumento di management adottato su base volontaria da organizzazioni che intendono valutare e certificare il proprio costante impegno nell’innovazione. Il modello RTA è applicabile a tutti quei soggetti interessati, non solo a conseguire la certificazione, ma anche a essere consapevoli e a misurare i propri processi di innovazione al fine di migliorare la capacità innovativa e di generare valore attraverso essa.


Heading-1
value-1

La certificazione AICTT- RTA è una attestazione della capacità potenziale della impresa di innovare

Le imprese certificate AICTT – RTA vengono iscritte nel registro delle imprese innovative detenuto dalla AICTT.

 

A cosa serve

I Vantaggi

Azioni proposte e vantaggi

Checkup

nov, 2014
admin
No Comments

checkup

È il pacchetto base di RTA, denominato RTA FAST. Consente a un’azienda di effettuare in autonomia la valutazione, focalizzando l’attenzione su una short list di variabili. L’azienda in questo caso compra solo l’account per accedere all’area riservata.

Autovalutazione

nov, 2014
admin
No Comments

autovalutazione
È l’utilizzo più semplice che si può fare del modello RTA. L’azienda che intende utilizzare questa tipologia di attività valutativa può acquisire il Pacchetto RTA Pro (eventualmente rinnovabile), che comprende:

  1. un account per accedere alla piattaforma web;
  2. la consulenza e assistenza per la gestione del processo valutativo.

 

Vantaggi della valutazione
Un azienda può decidere di avviare la valutazione del RTA per avere una semplice fotografia “dinamica” delle proprie caratteristiche e per comprendere se la strategia di sviluppo dell’innovazione è corretta e in grado di generare valore. I dati che vengono restituiti dalla piattaforma consentono all’azienda di capire quali dimensioni sono presidiate in maniera appropriata e quali meno, gli indicatori ad esse associate forniscono un quadro analitico dettagliato ed esaustivo. In questo modo RTA facilita l’impresa nell’acquisizione di una maggiore consapevolezza e una “misura” del proprio profilo di innovazione, anche attraverso la valorizzazione di informazioni di natura “qualitativa” e di asset intangibili basati sulla conoscenza;Questo tipo di valutazione può essere molto utile sia per le organizzazioni molto grandi, strutturate in divisioni o macro strutture, per avviare raffronti tra diverse aree e aprire processi di benchmarking interno, sia per organizzazioni di tipo PMI per avere una bussola di orientamento rispetto ai propri sforzi/investimenti in innovazione.

L’iter per effettuare la valutazione è il seguente:

  1. Preparazione: il consulente AICTT-RTA approfondisce la conoscenza degli obiettivi e dei processi chiave dell’azienda. Sulla base di queste informazioni calibra, all’interno della piattaforma web, la check list per la valutazione. Infine presenta il percorso alle diverse componenti dell’organizzazione coinvolte.
  2. Valutazione: il consulente intervista le funzioni aziendali idonee al fine di svolgere le verifiche oggettive e compila, secondo le indicazioni RTA, la check list. Una volta compilati i diversi item, il sistema restituirà un report con l’attribuzione per ciascuna complessiva della classe di merito e per quella delle singole dimensioni.
  3. Condivisione. I risultati sono raccolti in un report e condivisi nell’organizzazione secondo le strategie predisposte dalla committenza.

 

Valutazione RTA

Registra l’account – link a form di registrazione in area riservata per registrazione anagrafica azienda – FORM DA PRODURRE

Vai all’Autovalutazione – Calcola il tuo RTA– LINK a pagina area riservata della metodologia RTA – TESTO DA PRODURRE

Certificazione

nov, 2014
admin
No Comments

certificazione

La certificazione è un percorso simile a quello della valutazione, tuttavia la calibratura e i punteggi inseriti nella check list sono validati da un Auditor RTA. Al termine dell’operazione il nominativo dell’azienda viene inserito nei registri AICTT, relativi alle aziende certificate. La certificazione ha durata triennale. Per certificarsi l’azienda, o parte di essa, ha bisogno di acquisire il Pacchetto RTA Premium che comprende:

  1. un account per accedere alla piattaforma web;
  2. la consulenza per la gestione del processo valutativo;
  3. l’auditor per la verifica del processo e dei contenuti.

 

Vantaggi della certificazione
Un azienda che certifica la sostenibilità della propria innovazione acquisisce innumerevoli vantaggi sul mercato:

  1. Con i clienti e/o i fornitori per aumentare la qualità dell’immagine e accrescere la reputazione.
  2. Con il sistema del credito o con soggetti pubblici e/o affini che erogano fondi, per evidenziare la capacità aziendale di competere sui mercati.

 

La certificazione, inoltre, potrebbe essere uno strumento utile per quelle aziende che lavorano con altre (in una logica di distretto), per evidenziare la capacità dell’area o della filiera produttiva.

L’iter per effettuare la valutazione è il seguente:

  1. Preparazione: il consulente approfondisce la conoscenza degli obiettivi e dei processi chiave dell’azienda. Sulla base di queste informazioni calibra, all’interno della piattaforma web, la check list per la valutazione. Infine presenta il percorso alle diverse componenti dell’organizzazione coinvolte.
  2. Valutazione: il consulente intervista le funzioni aziendali idonee al fine di svolgere le verifiche oggettive e compila, secondo le indicazioni RTA, la check list. Una volta compilati i diversi item, il sistema restituirà un report con l’attribuzione per ciascuna complessiva della classe di merito e per quella delle singole dimensioni.
  3. Certificazione. L’auditor RTA verificherà la correttezza delle informazioni inserite nella piattaforma e in caso di esito positivo, validerà il processo. Le aziende saranno inserite così nel registro di AICTT, che rilascerà il Certificato (valido tre anni) all’organizzazione.

 

Certificazione RTA

Vai all’Autovalutazione – Calcola il tuo RTA– LINK a pagina area riservata della metodologia RTA – TESTO DA PRODURRE

Vai all’AUDIT – Ottieni il tuo certificato RTA– LINK a pagina area riservata della metodologia RTA – TESTO DA PRODURRE

Cambiamento

nov, 2014
admin
No Comments

cambiamento

Concluse le procedure di valutazione o di certificazione, le aziende intenzionate a costruire dei piani di miglioramento e di sviluppo dell’innovazione che incidano sulle aree di debolezza, possono acquisire il Pacchetto RTA Power.

In questo modo l’organizzazione viene supportata da un esperto RTA che si occuperà di lavorare con la committenza per redigere il Piano dell’Innovazione (PDI), ovvero un documento che individua le soluzioni organizzative da adottare per affrontare le problematiche emerse in sede valutativa. L’azienda si occuperà dell’attuazione del Piano.

 

Vantaggi dell’incremento
Un’azienda che investe per migliorare il rendimento tecnologico aziendale acquisisce un vantaggio competitivo indispensabile per competere sul mercato.Realizzare le azioni di miglioramento contenute nel Piano consentirà, infatti, all’azienda di investire su dimensioni indispensabili per assicurare una sostenibilità dell’innovazione nel tempo.

 

L’esperto RTA giungerà alla redazione del PDI attraverso i seguenti passaggi:

  1. Analisi delle priorità: in questa prima fase il consulente, confrontandosi con la committenza, individuerà le aree prioritarie di intervento.
  2. Scelta degli interventi: per ogni area il consulente elaborerà una o più proposte di intervento, selezionando con la committenza quelle più appropriate e fattibili all’interno dell’organizzazione.
  3. Costruzione PDI: le azioni scelte confluiranno nel Piano dell’Innovazione, che individuerà tempistica di realizzazione e risultati attesi da ogni azione.

 

Incremento RTA

Vai al PDI– Incrementa il tuo RTA

Formazione

nov, 2014
admin
No Comments

 formazione

Per Auditor e consulenti nella valutazione del rendimento tecnologico, l’AICTT gestisce appositi registri, cui si accede a valle di uno specifico percorso di formazione, di cui viene data notizia periodicamente sul portale della Associazione www.aicttrta.it

Sono 3 i profili previsti:

1) Auditor RTA

E’ responsabile degli Audit atte a rilevare lo stato della capacità innovativa delle imprese ed a determinare attraverso l’impiego della piattaforma AICTT-RTA il valore dell’indice RTA e la relativa classe di merito.

2) Consultant RTA

E’ un freelance che offre consulenza alle imprese per predisporsi ad una prima valutazione AICTT-RTA e per eventuali successivi passaggi di classe. Fornisce le indicazioni per migliorare e gestire la capacità innovativa d’impresa.

3) Esperto interno RTA

E’ un dipendente dell’impresa cui viene attribuito l’incarico di condurre le verifiche ispettive interne nell’ambito della gestione della capacità innovativa d’impresa in ottica del mantenimento d una certificazione AICTT-RTA.

Consulta il catalogo corsi